Attacchi armati in Mozambico

Il nord del Mozambico, in particolare la regione di Cabo Delgado, è stato colpito da violenti attacchi armati dall’ottobre 2017 che, oltre alla morte anche per decapitazione di decine di persone, hanno paralizzato l’attività economica di questa zona che è tra le più ricche al mondo di riserve di gas naturale e dove operano alcune delle maggiori aziende petrolifere mondiali. Ne scrive il sito della radio Deutsche Welle in portoghese, riportando alcune interviste ad analisti mozambicani.... leggi tutto