TELMA

Tra le ragazze della casa famiglia Daniele Comboni vive Telma.
Da bambina una otite trascurata provocò la perforazione di entrambi i timpani creandole notevoli problemi di comprensione nei rapporti con gli altri, in particolare in ambito scolastico.
Nel 2015 la dottoressa Elisabetta Vigliani si è offerta volontaria per andare a visitare i bambini dell’orfanato e ha constatato la situazione di Telma.
Abbiamo così organizzato un viaggio di Telma in Italia, nel Giugno 2015, per eseguire una visita più accurata a Milano e programmare l’operazione chirurgica.
A Gennaio 2016 è stata eseguita l’operazione dal dottor Stefano Nosengo all’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.
Dopo circa un mese e mezzo di convalescenza è rientrata al suo paese per continuare gli studi.
Alla conclusione dell’anno scolastico, a fine Novembre 2016, è ritornata in Italia per essere operata all’altro orecchio, operazione eseguita sempre dal dottor Nosengo a Pietra Ligure nel mese successivo.
Anche questa operazione è andata bene e a metà febbraio 2017 Telma è ritornata a Beira ed ora l’udito di Telma è migliorato molto. Ringraziamo ancora i nostri sostenitori che anche in questo caso hanno contribuito concretamente ad affrontare le spese, sia per i viaggi che per le operazioni chirurgiche.